Come posizionare un video su YouTube in 3 passi

Per fare sul serio su YouTube dovete imparare a posizionare un video e selezionare i tag più efficaci. Solo così attirerete nuovo traffico e verrete visualizzati nelle ricerche delle persone, sia su YouTube sia su Google.

Potrete anche far comparire il vostro video tra i “releted video”, ottenendo un maggior numero di visualizzazioni.

La scelta dei tag è essenziale soprattutto nel momento in cui si pubblica il video online, in quanto fanno capire a YouTube l’argomento del video.

Rispetto alla pagina web, il consiglio è mixare tag specifici e tag generici. Ecco quindi come posizionare un video su YouTube in 3 passi.

La scelta dei tag per i video YouTube

  1. Inserite per primi tag che riprendono parole del titolo e delle prime righe della descrizione

Un esempio? Se il vostro video si chiama “Ricette light” inserirò tra i primi tag “ricette light”, “ricette dietetiche”, “cucina light”.

  1. Inserite prima i tag specifici e poi quelli generici

Per individuare i tag generici potete usare appositi tool online come Keywordtool.io/youtube. Con questo tool si scoprono i termini più digitati nella barra dei video YouTube a partire da una determinata parola chiave. Anche Ubersuggest permette di interrogare il motore di ricerca YouTube. Infine digitando su Google la parola chiave potete scoprire i termini di ricerca correlati alla fine della pagina dei risultati.

  1. Estrapolate i tag dai titoli di video già popolari

Per ogni settore esistono già video popolari e ben posizionati e estrapolare i tag usati vi permetterà di comparire come video consigliato accanto a quello che già riceve molte visualizzazioni.

L’estensione Chrome per i più smaliziati

VidlQ è un’estensione Chrome per vedere anche i tag nascosti di video YouTube ben posizionati e molte altre informazioni, raggiungibili solitamente analizzando il codice sorgente in HTML.

In questo modo potrete vedere le parole che portano i video del vostro settore di business al successo e comparire come video correlati.

Il consiglio? Prendere solo i tag più efficaci per posizionare il vostro video su YouTube.

Il trucco per cominciare a essere visibili su YouTube

Se il vostro canale video non è conosciuto evitare di utilizzare parole chiave composte da un solo termine, data l’alta concorrenza.

Sarà, infatti, difficilissimo posizionarsi per un termine come “ricette” ed è meglio che scegliate keyword composte da più termini.

Se poi volete scoprire le parole chiave più cercate su YouTube in un dato momento per seguire un trend e generare maggiori visualizzazioni per il vostro video, vi consiglio Google Trends per YouTube.

Buon lavoro e scrivete le vostre domande nei commenti!

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.