Come trovare nuovi clienti: i consigli per PMI e freelance

Molto spesso le aziende non trovano nuovi clienti perché sbagliano l’approccio alla strategia di marketing e questo accade soprattutto quando si tratta di PMI, piccoli imprenditori e freelance. Eppure i meccanismi alla base del marketing sono davvero semplici da applicare per chi gli ha studiati e li conosce.

Vediamo quindi cosa non fare per trovare nuovi clienti e far crescere la tua azienda. Continua a leggere

7 consigli per migliorare i vostri Facebook Ads

I Facebook Ads sono oggi uno strumento davvero efficace a patto di conoscere ogni dettaglio dell’azienda e del target a cui si rivolge e quindi come per ogni attività di marketing necessitano di un piano di marketing specifico.  Diversi sono i motivi per cui una pubblicità su Facebook può non funzionare, ma qui voglio indicarvi 7 trucchi per ottimizzare ogni vostro annuncio. Vediamo quali sono. Continua a leggere

Usare WhatsApp Business nel digital marketing

A gennaio 2018 è arrivata su Google Play Store anche in Italia l’App Whatsapp Business e considerando l’1 miliardo e 500mila utenti attivi al mese si tratta di un canale di digital marketing da non trascurare. Ma come usare WhatsApp Business nelle proprie strategie di web marketing dato che l’89% degli italiani preferisce comunicare con le aziende in questo modo e il 77%  ha attive le notifiche dei messaggi, contro il 42% dei social media? Continua a leggere

Pinterest: 5 consigli per la tua PMI e Startup.

Ha più di 60 milioni di utenti attivi eppure molte aziende in Italia lo ignorano: preferiscono utilizzare solo Facebook e Twitter perché poco o per nulla consapevoli delle potenzialità di questo strumento. Eppure Pinterest è creato per le aziende che vendono online, permettendo di pubblicare immagini dei prodotti con cartellino del prezzo incluso. Pensa che il 69% degli utenti ha trovato su Pinterest un prodotto che voleva comprare…

Ecco quindi 5 consigli per promuovere la tua PMI o Startup su Pinterest.

  1. Crea un account Pinterest per Business, in modo da avere un profilo più professionale e credibile e da aver accesso alle funzioni di vendita online.
  1. Usa gli strumenti per analizzare e pianificare la pubblicazione dei Pin come Piqora e per coinvolgere gli utenti, come TailWind.
  1. Controlla regolarmente le tue statistiche su Pinterest: puoi utilizzare gli strumenti ufficiali di analisi per controllare visite, condivisioni e altro migliorando le tue bacheche e proponendo i pin più rilevanti per il tuo pubblico di destinazione.
  1. Usa i concorsi: se vuoi ottenere più “Mi Piace” e seguaci considera l’idea di organizzare un concorso utilizzando applicazioni come Woobox e Votigo.
  1. Crea delle infografiche: sono il contenuto più condiviso online, soprattutto se educativo e originale e sono uno strumento da utilizzare soprattutto su Pinterest, il regno della comunicazione visiva, Non sei un grafico? Utilizza strumenti online come ly e infogr.am.

L’idea ti piace ma non hai tempo per gestire la tua comunicazione su Pinterest? Sei alla ricerca di nuove idee? Contattami per una prima consulenza gratuita!