Ecco le 5 metriche da monitorare sui social media

Per fare una valida attività di marketing e quindi anche di web marketing è importante poter contare su una buona base di dati che permetteranno di prendere decisioni intelligenti e definire la corretta strategia, senza dimenticare la fase di monitoraggio e ottimizzazione costante.

Come persona che fa marketing hai la necessità di dimostrare costantemente il tuo valore ed ecco perché in questo articolo voglio proporti le 5 metriche sui social media che ti serviranno a dimostrare il ROI di questo strumento.

Una premessa: perché il ROI dei social media è importante? Probabilmente usi già i social media nella tua strategia di marketing condividendo immagini e status e rispondendo alle domande dei clienti. Il tuo cliente si trova sui social media e hai ottime opportunità di raggiungerlo. Senza un adeguato monitoraggio del ROI non saprai se la tua strategia sta avendo i risultati sperati e se magari hai il margine per investire qualcosa in più su questi strumenti.

Le 5 metriche per monitorare i social media

Il tuo obiettivo può essere portare traffico al sito, generare conversazioni intorno al tuo brand, incrementare il numero di follower ma anche generare nuovi contatti e vendite. Ecco dunque le 10 metriche da monitorare.

  1. I follower sui social media

Certo si tratta in molti casi di una vanity metric in quanto è meglio avere pochi follower ma altamente coinvolti e certo anche questo è vero. Ma se il tuo obiettivo consiste nell’espandere la base di fan per ampliare la copertura online anche il numero di follower gioca un ruolo importante. Inoltre il numero di follower è un buon dato per capire su quale social media indirizzare gli sforzi e orientare gli investimenti.

 

  1. Crescita dei follower

Controlla costantemente la percentuale di crescita (e abbandono) dei follower in quanto una costante crescita della base fan significa che stai parlando al pubblico giusto con il corretto tone of voice. Inoltre anche in questo caso ti permetterà di concentrare gli sforzi sui social media che rendono di più.

 

  1. Le menzioni

Le menzioni sui social media rappresentano un buon modo per misurare la brand awareness e vedere chi sta parlando di voi online. Potreste inoltre ricavare dati per scoprire qual è il momento migliore per postare sui social e che tipo di pubblico è interessato al vostro prodotto o servizio. Inoltre puoi tracciare anche le menzioni dei concorrenti per migliorare le performance con questo utile tool.

 

  1. Brand sentiment

L’analisi del sentiment è un valido strumento per capire cosa le persone pensano del tuo brand online e prevede che a ogni tweet, post su Facebook o menzione venga assegnato un valore positivo, negativo o neutro. Per molti brand si tratta di un’attività essenziale per monitorare e rispondere alle menzioni negative, mentre i messaggi positivi offrono l’opportunità di vedere quali dei clienti sono diventati spontaneamente brand ambassandor del vostro prodotto o servizio.

 

  1. Influencer

Gli influencer sono gli esperti del settore che possono aiutare l’azienda a far crescere velocemente la sua audience e molto spesso costano meno della pubblicità tradizionale. E’ quindi importante monitorare chi sono gli influencer del vostro settore e coinvolgerli attivamente sui social media per generare campagne efficaci e memorabili.

Per approfondire: http://comunicaresocialmedia.it/2017/01/11/monitorare-social-media-guida-allanalisi/

E voi come vi muovete sul web? In che modo pianificate le vostre strategie di web marketing?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...