Caratteristiche della Landing Page che converte

Strumento fondamentale per l’attività di web marketing, la landing page è la pagina killer in grado di assicurare una crescita e un ritorno immediato al tuo business, naturalmente se fatta bene. Nella creazione del sito web dovrebbe essere sempre inclusa, anche se ancora oggi si tende a creare siti vetrina nella speranza che il visitatore compia spontaneamente un’azione.

Combinare Landing Page e campagne PPC è ancora oggi il modo migliore per generare conversioni: dapprima l’utente è attratto da un banner e poi compie un’azione utile sulla landing page.  Se impari o ti rivolgi a un consulente web marketing per creare una landing page efficace e dirigere il traffico sulla stessa i guadagno sono assicurati.

Ecco dunque qualche consiglio per creare la landing page che converte: non si tratta di una pagina informativa ma di una pagina che invita all’azione in modo semplice ed efficace e anche un piccolo dettaglio può far variare la percentuale di conversione. Il mio consiglio è fare micro-test sulla landing page fino a trovare quella che ottiene i risultati migliori, creandone magari più d’una e sponsorizzandole fino a stabilire quella che diventerà la landing page ufficiale.

Ora voglio offrirti la mia lista di consigli base per creare la landing page che converte:

  • Utilizza sempre colori e logo per essere riconoscibile e rafforzare la tua immagine aziendale
  • Non inserire menù di navigazione o altre vie di fuga, non devi distrarre il visitatore
  • Inserisci fin dal titolo i benefici del tuo prodotto, magari in modo creativo
  • Richiama i vantaggi e i benefici in un sottotitolo esplicativo
  • Utilizza immagini accattivanti ed elenchi puntati per facilitare lettura e memorizzazione
  • Evidenzia la call to action con un bottone di grandi dimensioni dai colori accessi

Per i micro-test prova a cambiare titolo, sottotitolo, immagine, stile grafico della call to action e vedere cosa succede. Naturalmente quelle indicate sopra sono solo le basi per la creazione di una landing page che converte, il mio consiglio in fase di studio è puntare su un’immagine fantastica ed evocativa che verrà ripresa nei banner pubblicitari e chiarire fin da subito i benefici del tuo prodotto, concentrandoti su 3-5 caratteristiche vincenti. Infine inserisci la testimonianza di chi ha già acquistato il tuo prodotto o servizio, vincerai ogni possibile diffidenza da parte del potenziale cliente.

Naturalmente ogni attività, ogni azienda ha una sua storia e richiede un’analisi strategica specifica per la realizzazione della landing page che converte. E tu hai già ottenuto qualche importante risultato con questa tecnica? Raccontamelo qui.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...