Copywriting e Content Marketing: cosa sono è perché sono importanti

Copywriting e Content Marketing permettono di ottenere visibilità online per un progetto, servizio e prodotto soprattutto se i contenuti sono ottimizzati per la SEO. Si tratta di attività chiave per la comunicazione del brand online e per differenziare il proprio sito da quello della concorrenza.

Pensa che ogni ora sul web nascono ben 33 mila siti e la vera sfida è rendersi riconoscibili e posizionarsi sulla SERP grazie alle tecniche SEO, ma anche ai giusti contenuti visivi e testuali.

Una definizione dei termini

Con copywriting si intende la scrittura di testi persuasivi e pubblicitari che devono attrarre e catturare l’attenzione del pubblico per portare alla vendita di prodotti e servizi. Per questo oltre alla conoscenza del marketing è importante la creatività e una ottima capacità linguistica e di comunicazione.

Quando ci si occupa di creare siti capaci di posizionarsi sui motori di ricerca si parla di SEO Copywriting, che lavora per soddisfare un determinato search intent e generare lead. Infine, sempre più apprezzato è il content marketing che punta a generare contenuti di valore e informativi e che si struttura come un piano strategico per arrivare alla vendita o alla conversione o, ancora, per fidelizzare i clienti.

Copywriting e content marketing sono strumenti diversi a disposizione di imprenditori e aziende e si collegano alla necessità di una strategia omnicomprensiva capace di portare vantaggi al brand. Da un lato il copywriting comprende la comunicazione pubblicitaria e di vendita, dall’altro il content marketing punta alla relazione con i clienti e allo sviluppo di interesse per un dato prodotto o servizio.

Infine c’è lo storytelling in cui le tecniche di narrazione permettono di creare brand engagement e stimolare e coinvolgere il lettore. In ogni caso Content is The King anche e soprattutto sul web e l’importanza dei contenuti non verrà meno neanche in questo 2022 che sta per cominciare.


Cosa scrivere sul blog? Qualche consiglio per trovare contenuti sempre nuovi

Il problema di tutti: cosa scrivere sul blog

Quando incontro un nuovo cliente dopo aver analizzato la presenza sul web e sui social media ci si scontra quasi sempre su un problema legato alla realizzazione dell’attività di content marketing: cosa scrivere sul blog. Oggi ho quindi deciso di darvi qualche consiglio utile a non rimanere  a corto di idee e a posizionarvi sempre meglio sui motori di ricerca. Continua a leggere

Scrivere per il web: come organizzare il testo online

Se oggi vi chiedessi di realizzare un testo per un ipotetico blog o sito Web di massimo 2500 caratteri in un’ora e mezza cosa fareste? Questo è quello che faccio io ogni giorno, tutti i giorni e sono sicura che come me all’inzio della mia attività nel web marketing avreste la sindrome da foglio bianco o quella da flusso di coscienza. Entrambi approcci sbagliati all’arte di scrivere per il web. Continua a leggere

Come scrivere un contenuto di successo: alcuni consigli per tutti

Probabilmente penserete che ogni azienda vuole creare un grande contenuto, un contenuto in grado di stupire ma vi sbagliate: per loro è sufficiente creare molti contenuti.

“I concorrenti hanno un blog, dobbiamo farlo anche noi”.

“Nel 2016 dobbiamo puntare sul content marketing e aggiornare ogni giorno il nostro blog”

Eppure la mia esperienza dimostra come la qualità sia da ricercare più della quantità dei post e che un blog deve nascere da una strategia studiata a tavolino. Senza dimenticare che un contenuto di qualità si posiziona meglio sui motori di ricerca, permette di attirare traffico di qualità sul sito, genera contatti, genera vendite, fidelizza il cliente e molto altro ancora…

Ma come si scrive un contenuto di successo? Ecco alcuni consigli per tutti. Continua a leggere

5 consigli SEO adatti a tutti, anche a chi non è un tecnico

In più articoli di questo blog ho parlato di SEO (Local SEO, SEO Copywriting, ecc.) ma quello che mancava fino ad oggi erano delle linee guida adatte ai principianti – aziende e professionisti – che si avvicinano a questa materia. La regola generale da seguire è quella “1 pagina 1 keyword” sul modello di quanto ci obbliga a fare Yoast su WordPress.

Ma oggi voglio darvi altri 5 consigli gratuiti adatti davvero a tutti per conseguire rapidi miglioramenti nel posizionamento del vostro sito online.

  1. Inserisci nei title delle pagine l’area territoriale in cui vuoi posizionarti: solo a questo punto crea la pagina contatti con il tuo indirizzo fisico e la tua scheda su Google.
  2. Crea link interni al tuo sito: collega le varie pagine dei tuo sito in una sorta di viaggio che esplora tutti gli argomenti e i prodotti/servizi che maggiormente interessano ai tuoi potenziali visitatori/clienti.
  3. Inserisci il sito nelle directory locali: a parte il classico Dmoz a livello nazionale, ne esistono a centinaia a livello locale che raggruppano aziende e siti per tipologia di business.
  4. Fai Link Building: cerca in Internet i siti più popolari che trattano dell’argomento del tuo sito, contengono keywords interessanti per te o operano nella tua area geografica e fai in modo da attuare uno scambio di link. Aumenterai importanza e popolarità del tuo sito.
  5. Scrivi articoli per magazine online locali, partecipa ai forum e intervieni sui social network: comincerai a farti conoscere come esperto del settore e potrai inserire il link della tua attività.

Come vedi la maggior parte del lavoro comprende attività di Digital PR e SEO Copywriting piuttosto che i classici interventi sulla struttura del sito, peraltro non meno importanti.

Se pensi di non saper scrivere in modo da piacere a Google (oltre che ai visitatori del tuo sito) oppure non sai quali contenuti pubblicare contattami, studieremo assieme il piano editoriale più adatto a te e alla tua azienda.

Read the English translation here. Continua a leggere