Pinterest: arriva la realtà aumentata

Da poco Pinterest ha presentato la funzionalità in realtà aumentata che permette di provare i prodotti, dai mobili ai rossetti, e migliorare l’esperienza di shopping online. Scopriamo di più.

La nuova funzionalità “Prova per arredamento d’interni”

Questa funzionalità recentemente introdotta da Pinterest aiuta chi vuole acquistare mobili e complementi di arredo. Si tratta di una tecnologia di AR da usare con la fotocamera di Pinterest Lens e che permette di collocare il prodotto nell’ambiente per vedere se è adatto alla propria casa.

Proprio Pinterest è il social media in cui gli utenti vanno alla ricerca di ispirazione prima di acquistare arredamento d’interni e questa novità migliora l’esperienza di shopping, portandola a un nuovo livello. In altri casi Pinterest permette di provare la merce come avverrebbe nel punto vendita fisico, dal capo di abbigliamento al rossetto.

In questo modo ogni consumatore può trasformare un’idea in realtà direttamente dallo smartphone.

AR e futuro dello shopping online

Nell’ultimo anno sono aumentati gli utenti che interagiscono con la funzione shopping di Pinterest e che usano la ricerca visiva per fare acquisti online. Si tratta di un aumento importante, pari al 126% su base annua.

Ad esempio la funzionalità Prova del settore della bellezza è aumentata del 28% nella Gen Z e del 33% nei Millennial.

Dall’inizio della pandemia, abbiamo riscontrato un numero di acquirenti esperti del digitale mai visto prima”. Afferma Jeremy King, SVP of Engineering, Pinterest. “Ora milioni di persone si aspettano di avere opzioni virtuali e accessibili da smartphone per provare un prodotto prima di acquistarlo, ricevere consigli personalizzati e raccogliere informazioni come parte del loro processo decisionale. Ogni giorno su Pinterest vediamo questo tipo di comportamento, motivo per cui continuiamo a sviluppare tecnologie come AR Prova e rendiamo Pinterest una meta per lo shopping a canalizzazione completa che attira le persone portandole dall’ispirazione all’acquisto in ogni aspetto dell’app”.

A questo punto non resta che includere anche Pinterest nel proprio piano di marketing per il 2022.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.