Facebook Chatbot: perché utilizzarli in azienda

Sempre più consumatori utilizzano Facebook Messenger per entrare in contatto con le aziende e fare domande, dare la loro opinione o esporre reclami. Ecco quindi come fare brand awareness grazie a questo strumento sia oggi un’opportunità sorprendente, anche se gestire manualmente centinaia di messaggi può essere difficile e noioso. Una buona notizia: da aprile 2016 Facebook ha aperto la famosa piattaforma di messaggistica ai chatbot di terze parti, permettendo alle aziende di utilizzare l’intelligenza artificiale a loro vantaggio. Qualche numero?

Oggi su Messanger vengono utilizzati oltre 100.000 bot che raccolgono dati, danno consigli, prendono ordini e addirittura fanno transazioni bancarie. E’ dunque evidente come i chatbot oggi sono elementi preziosi della strategia di social media marketing per la loro flessibilità e l’elevata possibilità di personalizzazione.

Costruire una relazione duratura con i clienti grazie allo chatbot

La comunicazione verticale tra azienda è consumatore si è oggi trasformata in comunicazione conversazionale grazie all’utilizzo di piattaforme come Facebook Messenger ed è per questo che i chatbot vanno pensati in modo strategico, come strumento per ottimizzare l’interazione con gli utenti e migliorare la brand experience.

Fornire contenuti personalizzati

E’ questo uno dei vantaggi principali dell’utilizzo degli chatbot: la creazione di contenuti strategici che possano fornire un valore immediato. Ad esempio il chatbot dell’ecommerce suggerirà i nuovi prodotti basandosi sugli interessi degli utenti. Oppure nel caso di chi lavora nel settore dell’enterteinment si possono offrire in anteprima trailer o puntate di uno show.

Rispondere alle domande frequenti

L’utilizzo forse più popolare dei chatbot è relativo al servizio clienti, soprattutto se le persone pongono sempre le stesse domande che possono trovare risposta in modo più tempestivo e veloce agevolando il lavoro del customer care.

Semplificare l’esperienza di acquisto

Grazie al chatbot si possono incrementare le vendite e aumentare i profitti mostrando direttamente ai clienti i prodotti che rispondono alle loro esigenze e invitandoli all’acquisto sul sito aziendale.

Vantaggi e svantaggi del chatbot di Facebook

Chi decide di usare i chatbot deve sapere che rendono possibile la gestione di grandi moli di conversazioni davvero senza sforzo, con un servizio attivo 24 ore su 24 che è sempre disponibile per l’utente. Eppure tale vantaggio si scontra con il fatto che molto spesso anche il chatbot più evoluto ha difficoltà nel gestire le risposte, in quanto ci sono servizi e prodotti che prevedono una lista di possibili domande veramente illimitata.

I tool oggi disponibili per creare un chatbot Facebook

Tutto quello che serve per creare un chatbot è una applicazione e oggi si possono facilmente aggiungere nuove funzioni in pochi click. Vediamo alcuni dei tool per creare chatbot oggi disponibili online:

  • Botsify: permette di creare un chatbot senza conoscenze del codice e senza programmare il robot per ottenere risposte sensate
  • ChattyPeople è ideale per creare bot personalizzati adatti alle imprese di piccole e medie dimensioni.
  • MobileMonkey: permette di realizzare mobile chat senza essere programmatori e in pochi minuti

I Bot per Facebook Messanger sono strumenti importanti per aiutare il cliente nel processo d’acquisto fornendo informazioni utili su prodotti e servizi, proponendo contenuti interessanti e molto altro ancora, anche se non sempre da solo il bot sarà in grado di dare la risposta corretta: ecco perché ogni bot va seguito da una o più persone che controllino i messaggi dei visitatori per poter intervenire in caso di necessità.

Grazie ai chatbot è nata una nuova interazione tra brand e clienti e in futuro questa tecnologia sarà alla base di ogni azione di marketing. E tu l’hai già adottata nella tua azienda? Raccontamelo nei commenti.

 

 

Un pensiero su “Facebook Chatbot: perché utilizzarli in azienda

  1. Pingback: Come i contenuti permettono all’azienda di risparmiare | Cristina Skarabot

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.