Corporate Storytelling: come raccontare un’azienda

Oggi ogni reparto marketing e comunicazione parla di storytelling, un concetto solo apparentemente semplice e banale oggi purtroppo usato per fare colpo nelle presentazioni.

Fai storytelling, racconta la tua azienda. Sembra facile ma non è così e soprattutto uno storytelling fatto male è anche peggio. Lo dico subito, come per le barzellette le storie muovono il mondo del marketing ma solo se ben raccontate. E quindi, come va raccontata una storia?

Storytelling is recounting a true experience from your life that has a beginning, a middle and an end.

Nel nostro racconto dobbiamo documentare senza inventare, mostrare senza spammare: una volta che abbiamo un’azienda abbiamo una storia da mettere in scena senza trasformarla però in un volantino pubblicitario. Se il racconto si trasforma in pura pubblicità diventa spam e quindi l’efficacia è come sempre questione di equlibrio.

La sola idea di raccontarsi genera oggi panico negli imprenditori: cosa creo? Da dove prendo i contenuti? E purtroppo molto spesso la risposta è faccio pubblicità: volantini, offerte, saldi che possono andare bene ma non sono quel racconto in grado di emozionare il consumatore.

Storytelling: una definizione

Lo storytelling è la strategia di marketing che permette all’azienda di trasformare il suo messaggio commerciale in un contenuto a impatto emotivo per il pubblico. Ecco perché fare storytelling è uno dei concetti chiave dell’Inbound Marketing, ma non basta saper intrattenere il pubblico per farlo in modo efficace.

Fare storytelling significa strutturare la narrazione, una delle pratiche più efficaci per fare buona comunicazione e riuscire a emozionare il pubblico senza annoiare.

Non esistono però regole da rispettare per fare storytelling. Tutto parte dalla questi elementi:

  • Fiducia: è fondamentale per garantire la buona riuscita dell’attività di storytelling
  • Emozioni: tutte le grandi narrazioni si basano sulle emozioni che prevedono conflitti soluzioni e misteri
  • Relazioni: il tuo pubblico deve identificarsi nel racconto e quindi lasciarsi trasportare
  • Semplicità: la storia più forte è una storia semplice e quindi va tolto tutto ciò che non serve alla narrazione
  • Immersione: devi far vivere al tuo pubblico esperienze in prima persona e diventare il personaggio principale sul web: è questo l’obiettivo di ogni storyteller!

E tu stai già facendo storytelling nella tua azienda? Con quali risultati?

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...