2016: 3 elementi per definire la strategia di web marketing

All’inizio di ogni anno ogni azienda anche la più piccola Startup o PMI analizza la strategia di web marketing dell’anno precedente e i risultati ottenuti realizzando il marketing plan per il nuovo anno.

Ecco dunque 3 elementi da tenere in considerazione prima di avviare la strategia di web marketing per il 2016.

  1. Attratte dal basso investimento richiesto, PMI e Startup stanno adottando sempre più spesso strategie di web marketing al posto della tradizionale attività di marketing su carta stampata, radio e televisione. Eppure il mio consiglio è di integrare il marketing tradizionale con le novità offerte dal digital marketing, collegando gli strumenti con hashtag (ad esempio).
  2. Se tutte le aziende si stanno rivolgendo al web marketing bisogna aspettarsi un incremento della competizione e quindi dell’investimento necessario (in tempo e pubblicità) per comparire ai primi posti nei motori di ricerca. Il bravo consulente web marketing riuscirà a ottimizzare investimento e risultati. Ad esempio: volete essere davvero primi su Google o “vi basta” ottenere maggiori contatti e clienti, magari posizionandovi “solo” sulla terza pagina di Google.
  3. Lavorare sul web richiede velocità: la vostra azienda è pronta a collaborare e comunicare in tempo reale con il consulente web marketing (che può essere anche molto distante dalla sede aziendale)? L’ufficio marketing è sufficientemente agile per prendere decisioni nel giro di un paio d’ore qualora vi sia la possibilità di sfruttare un trend di ricerca, un evento particolare per aumentare la visibilità su Google?

Prima ancora di cercare online il consulente web marketing al quale affidarvi considerate questi 3 elementi.

Read the English translation here.

2016: 3 elements to define your web marketing strategy

Every year every company, even startup and small medium businesses, analyze the previous web marketing strategy and the results of every action to create the new marketing plan.

Here there are 3 elements to keep into consideration before starting the 2016 web marketing activity.

  1. Stimulated by the low investment required, SMEs and Startup are often adopting web marketing strategies instead the traditional marketing strategy on press, TV and radio. My advice is to integrate “old” marketing with the new instruments offered by web marketing, for example using hashtag on print publication. This is also why it is important to give the web marketing activities in the hand of a marketing consultant that knows also the basis of marketing.
  2. If every company is turning its strategy to the WWW, it will be an increase of competition online and also of the money necessary to be on the first page of Google. The serious web marketing consultant will be able to optimize investments and results. For examples: are you sure your aim is to be in the first page of Google? I think it is more important to obtain new customers and contacts, even if your website is on the third page of Google.
  3. Work on digital marketing strategies requires speed: are you ready for a real time collaboration with your web marketing consultant (often very far from your headquarter)? Your marketing department is so agile to take decisions in a couple of hours to obtain free visibility from a Google trend or a real time event?

Before starting looking for your web marketing consultant I suggest to keep clear in mind these 3 advices.

 

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...