Temi che il SEO sia complicato? Ecco le 4 strategie fondamentali per la tua PMI.

Probabilmente ti hanno raccontato che fare SEO è complicato, che è un lavoro da smanettoni del PC. Non è così anche se sicuramente la tua PMI o Startup dovrà rivolgersi a un consulente di fiducia per la realizzazione di un’attività SEO realmente efficace e in grado di portare ritorni sull’investimento.

Il bravo consulente di digital marketing ti avrà sicuramente parlato di queste 4 strategie fondamentali: Local SEO, Barnacle SEO, National SEO, Technical SEO. Ecco i dettagli.

  1. Local SEO

Questa strategia punta sulle ricerche locali degli utenti, che cercano prodotti e servizi in una particolare area geografica soprattutto da mobile. Pianificare una adeguata strategia di local SEO ti permetterà di non perdere una fetta di potenziali clienti. Includi quindi tra le tue keyword località o altri elementi che si riferiscono a una posizione specifica.

 

  1. Barnacle SEO

Sfrutta la popolarità e il posizionamento di un altro sito più grande per migliorare il posizionamento del proprio sito web. Ad esempio lo stai inconsapevolmente facendo quando crei il tuo profilo aziendale sui social network. Anche qui sarà il tuo consulente a dirti quali sono i siti meglio posizionati per le chiavi di ricerca importanti per il tuo business e ad analizzare le directory per capire dove concentrare gli sforzi.

 

  1. National SEO: si applica solitamente a quelle aziende che non hanno un vincolo fisico. Saranno pertanto esclusi riferimenti geografici, Amazon è un buon esempio in questo caso.

 

  1. Technical SEO

Presuppone la conoscenza del backend del sito ed è quella che più difficilmente si riesce a fare in fai da te. Tra gli elementi tecnici ci sono la velocità di caricamento del sito; l’ottimizzazione di tag title, URL,h1, immagini e description; il monitoraggio degli errori 301, 302 e 404.

Come detto si tratta di aspetti di cui il tuo consulente ti avrà parlato prima di avviare una qualsiasi altra attività di web marketing nella tua PMI e Startup. Credo infatti che, soprattutto nel caso delle realtà più piccole che devono ottimizzare gli investimenti, la soluzione migliore sia una consulenza a 360° su tutta l’area web marketing. Come quella che da quasi due anni offro ai miei clienti.

Read the English translation here. Continua a leggere