Campagne di social media marketing? Ecco 4 modi per coinvolgere gli utenti!

Sviluppare un piano editoriale per i social media solido ed efficace è parte essenziale di ogni campagna di marketing, soprattutto nelle PMI e Startup con poco budget da dedicare agli investimenti pubblicitari. Il tuo pubblico vive online è il miglior modo per coinvolgerlo è quello di offrire contenuti di valore. Se sei in grado di farlo, da solo o con l’aiuto di un esperto, allora stai sviluppando una strategia vincente, indipendentemente dal settore in cui operi e dal tuo cliente ideale.

Se vuoi che il tempo e il denaro speso sui social media generi valore per la tua azienda, devi convincere il tuo pubblico a interagire con i tuoi contenuti. Ecco quindi 4 consigli utili!

Monitora i tuoi sforzi

Il miglior modo per incrementare il coinvolgimento degli utenti sui social media è conoscere alla perfezione cosa funziona e cosa no. Per farlo ci sono centinaia di tool a disposizione, gratuiti e a pagamento… Assicurati però di non limitarti a raccogliere dati ma di usarli per correggere e migliorare la tua strategia sui social media.

Usa più spesso foto e video.

In tutte le occasioni in cui puoi farlo, usa il potere di foto e video in quanto – come nella pubblicità tradizionale – gli utenti reagiscono e interagiscono di più con questi formati rispetto al semplice testo. Gli stessi algoritmi dei social media danno la priorità ai contenuti visivi , soprattutto Facebook.

Prevedi una sessione Q&A

La strategia di social media marketing ha l’obiettivo di rispondere alle esigenze degli utenti e cosa è meglio di una sezione di Q&A per velocizzare il processo? Funziona perché offre all’utente una piattaforma in cui parlare ed essere ascoltato e offre importanti feedback all’azienda su ciò che le persone apprezzano e non apprezzano del prodotto e servizio.

Chiedi ai visitatori

Se vuoi contare su un modo informale per conoscere meglio i tuoi clienti usa i social media per fare loro domande sull’utilizzo del tuo prodotto e servizio, i loro desideri, le loro aspettative.

Trova una bella immagine e chiedi un feedback, lasciando la possibilità di rispondere con domande aperte ed evitando il semplice “si” o “no”.

PMI e video marketing: leggi attentamente prima di cominciare

Fare video marketing non è una novità eppure sono ancora poche le PMI che utilizzano questa strategia di web marketing, magari inserendola in una strategia più ampia o utilizzandola come elemento principale della comunicazione.

Dando per scontato che la vostra PMI abbia il budget necessario a fare marketing attraverso i video online, dobbiamo capire perché è così importante. Partiamo da una considerazione: sui social network i contenuti testuali non sono più efficaci e sono sempre più spesso integrati da contenuti grafici e video e quindi anche il video marketing è oggi uno standard per la comunicazione online. Continua a leggere

SMS Marketing: ecco perché la tua PMI non può farne a meno

Forse non ci credete ma in un mercato del mobile marketing dominato dall’uso delle applicazioni, l’sms resta lo strumento più efficace per coinvolgere il consumatore in quanto format dirompente di comunicazione. Scopriamo allora i segreti dell’sms marketing, strategia adatta anche a PMI e startup.

Consiglio n.1

Be smart, be friendly! Comunicherete con un pubblico segmentato per età, sesso, localizzazione e interessi per cui create strategie differenti per i diversi segmentoi di pubblico, ad iniziare dai contenuti editoriali dei vostri SMS che devono essere definiti da un copywriter esperto.

Consiglio n.2

Catturate l’attenzione del destinatario! Il 98% degli SMS viene letto, per coinvolgere da subito il lettore scrivete le prime 2 o 3 parole in maiuscolo, usando ad esempio “GRANDI NOVITA’”.

Consiglio n.3

Siate concisi! Un SMS conta 160 caratteri, solo 20 più di un tweet. Indicate una chiara call to action come “Se interessato chiama xxx” oppure “Visita il sito per saperne di più”.

Consiglio n. 4

La call to action è la parte più importante della vostra campagna di sms marketing. Definite qual è l’azione che volete che compia (telefonare, registrarsi su un sito, andare in negozio, inviare un SMS) e indicate in pochi caratteri cosa deve fare creando allo stesso tempo un senso di urgenza per motivare il destinatario ad agire subito. Più l’azione è semplice più possibilità avrete che il vostro potenziale cliente la compia.

Consiglio n.5

Tempismo! Per ottimizzare la vostra campagna di SMS marketing dovete studiare bene il “quando” tenendo conto delle abitudini dei consumatori e degli eventi stagionali. Orari prima dei pasti per i ristoranti, periodi principali di shopping per i negozi, e così via…

Considerate che la varietà di messaggi che possono essere inviati via SMS è infinita: avvisi di testo, abbonamenti, concorsi, campagne per la fidelizzazione, cross selling e promemoria.

Ecco alcuni esempi: invio di consigli settimanali, flash sale, promemoria di appuntamenti, conferma o aggiornamento degli ordini, invito a scaricare un app mobile.

Se in vista delle festività natalizie avete deciso di avviare una campagna di SMS marketing contattatemi, vi offrirò idee, strategie e contenuti per conquistare i vostri clienti! La prima mezz’ora di consulenza è gratuita.

 

 

Web marketing per le PMI: 3 tecniche di lead generation che funzionano davvero!

Sei una PMI? Cominci ad interessarti al web marketing? Allora sono sicura avrai sentito parlare di nuove tecniche di lead generation online (generazione di liste di contatti motivati all’acquisto attraverso il canale online).

Oggi ti voglio offrire 3 tecniche di lead generation che sulla base della mia esperienza funzionano molto bene, dedicando il giusto tempo e risorse al loro sviluppo.

  • Contenuto premium in cambio della compilazione di un web form

E’ il modo più semplice e più conosciuto per aumentare i contatti dal tuo sito web, ammesso che il SEO sia già stato ottimizzato e il sito generi un bel po’ di traffico. Quando l’utente compila il web form gli si dà il link per scaricare un contenuto premium, ad esempio un ebook.

Ti starai chiedendo quando costa… ti stupirà sapere che esistono plug in gratuiti di WordPress per creare una pagina con web form e software anch’essi gratuiti di invio email per cominciare un’attività mirata di email marketing alle persone che hanno scaricato il contenuto. Io personalmente consiglio di investire 90$ al mese in un software di marketing automation come Active Campaign.

  • Crea un blog aziendale e mantienilo aggiornato

Creare contenuti di valore per aiutare i lettori a risolvere i loro problemi di business ti permette di farti seguire da una cerchia di potenziali clienti. Purtroppo però creare un blog non è così immediato, in quanto si tratta di individuare con il team di vendita e marketing quali sono i problemi più comuni dei tuoi potenziali clienti. Nel lungo periodo di basterà scrivere un paio di post a settimana. Perché farlo? Il tuo sito web avrà un 434% in più di pagine indicizzare e il 97% in più di link al tuo sito (fonte Hubspot) con una crescita complessiva del traffico.

  • Crea un sito web ottimizzato per i motori di ricerca

Il SEO è un settore complesso e in rapida evoluzione e l’imprenditore che tenta il “fai da te” rischia di penalizzare il proprio sito su Google. Ti consiglio quindi di rivolgerti a un consulente esperto) specializzato in ottimizzazione per i motori di ricerca, solo così potrai mantenere il tuo sito ai primi posti nel lungo periodo, scegliendo parole chiave adatte a generare traffico qualificato.

Per giustificare un investimento mirato ti dirò solo che effettuiamo 131 miliardi di ricerche al mese sul web (fonte Comscore)

Lo so, il tuo problema è che credi di non avere abbastanza soldi per affidare tutta questa attività a un consulente, né abbastanza tempo e competenze per farlo da solo. Ed è qui che entra in gioco la mia professionalità: da consulente io stessa so bene quanto poco ci resti a fine mese, per cui ti offro tutto questo a un prezzo davvero irrisorio

Perché lo faccio? Perché la mia passione è aiutare il libero professionista e la PMI che non hanno i capitali per rivolgersi a un’agenzia. Chiamami per una prima consulenza gratuita senza impegno, verificheremo assieme cosa posso fare per te!