PMI e Content Marketing: diventa editore e punta alle nicchie

Si sta avvicinando un 2016 che, come per il 2015 appena trascorso, continuerà a vedere come protagonista delle strategie di web marketing il contenuto. La PMI e la Startup in un mare di contenuti disponibili dovranno sempre più imparare ad essere editori, puntando a mercati di nicchia meno affollati e più facilmente disponibili. Ma perché una strategia di content marketing abbia successo è necessario:

  • Allineare gli obiettivi di content marketing a quelli di business (brand awareness, lead generation, loyaty, vendite)
  • Definire una linea editoriale che corrisponda ai reali bisogni delle Target Personas
  • Pianificare le risorse, dato che la creazione di un post per blog ben fatto e la scelta dell’immagine da abbinare richiede tra le 2 e le 4 ore di lavoro

Sei pronto a partire? Aspetta e comincia a immaginare il tuo contenuto come un prodotto, che deve risolvere determinati bisogni. Fai l’elenco delle domande nella mente del tuo cliente e prospect e redigi un piano editoriale per dare risposte corrette e complete a tali domande.

Ti hanno detto che copiare è inutile oltre che penalizzante? E’ corretto, ma non del tutto. Un bravo content manager sarà in grado di applicare con successo la tecnica della content curation, utilizzando materiale già esistente in rete e rielaborandolo in modo da renderlo adatto alle esigenze della tua PMI e dei tuoi lettori. Senza farsi penalizzare da Google. Il tutto con un giusto bilanciamento tra creazione dei contenuti e rielaborazione dei contenuti.

Fondamentale per la tua content strategy è trovare un metodo per diffondere i contenuti e applicare l’Inbound Marketing (combinazione di SEO – Social – Contenuti) senza dimenticare attività di email marketing, lead nurturing e marketing automation per aiutare la distribuzione del contenuto.

Ripeto, non serve sempre essere originali: puoi anche riciclare il contenuto testuale trasformandolo in un video per YouTube, un’infografica, un podcast, un mini-ebook, una serie di tweet, una serie di FAQ, una presentazione SlideShare, un post su Facebook e LInkedin…

E per divulgare i contenuti? Utilizza una piattaforma di social media management (io ti consiglio SocialPilot) e attiva campagne di social advertising.

Alla fine di tutto… MISURA! Usa Google Analytics integrato con il tuo blog, traccia i progresso SEO con tool come Moz e SEMRush.

E se quello che ti manca sono il tempo e le risorse, contattami: troveremo una soluzione personalizzata adatta alla tua PMI e Startup per entrare nel mondo del content marketing.

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “PMI e Content Marketing: diventa editore e punta alle nicchie

  1. Pingback: Come fare un piano editoriale per blog e social media

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...