Sei una PMI? Ecco come ottenere visibilità su Linkedin

Molte PMI che ho incontrato non sfruttano e non sanno promuoversi su Linkedin e lo ritengono utile solo a visualizzare le loro informazioni di contatto. Probabilmente hanno aperto un account aziendale perché ce l’hanno tutti, dopodiché non sanno che farsene perché mancano i contenuti e il tempo per mantenerlo attivo. Eppure Linkedin offre un’opportunità incredibile di generare visibilità anche gratuita. Vediamo come:

  1. Ottenere il massimo dalla descrizione dell’azienda

La tua pagina Linkedin è la prima cosa che il potenziale cliente vede e deve distinguersi dalle altre. Devi essere sicuro al 100% che i valori e la mission aziendali siano chiari a tutti e utilizzare per descriverli le keyword e le query con cui vuoi comparire sui motori di ricerca, in modo da facilitare l’accesso alla tua scheda aziendale.

  1. Personalizzare l’indirizzo del profilo Linkedin

Un indirizzo che contiene lettere, numeri e simboli senza senso ha uno scarso appeal, perché non personalizzarlo magari con la mission dell’azienda in modo da migliorare la vostra visibilità sui motori di ricerca? Ecco un esempio. http://www.linkedin.com/danceacademy.

  1. Pubblicare aggiornamenti costanti nel tempo

E’ fondamentale aggiornare costantemente lo status con informazioni nuove, utili e rilevanti per i follower. Cercate di aggiungere video il più spesso possibile così come articoli di settore e altri aggiornamenti essenziali. Attraverso gli status state cercando di coinvolgere il potenziale cliente con l’azienda per trasformarlo in cliente effettivo e in questo vi è di aiuto la forza del content marketing.

  1. Coinvolgere anche i dipendenti

Un altro errore che fanno spesso le aziende con cui vengo in contatto è quello di non coinvolgere attivamente i dipendenti nell’aggiornamento e condivisione dei contenuti della pagina aziendale. Una volta postato l’aggiornamento invitate i dipendenti a condividerlo: sarà un modo per renderli ambassador dell’azienda e incrementare la viralità del post (per quanto non mi stancherò mai di ricordare che oggi solo pagando i social media si ottiene visiblità)

  1. Essere presenti nei gruppi

Ancora prima di aprire la vostra pagina aziendale fate una ricerca dei gruppi per voi rilevanti e cominciate a condividere informazioni in modo da far circolare il vostro nome e farvi entrare in contatto con i potenziali clienti. Rispondendo alle domande e contribuendo alle discussioni vi posizionerete facilmente come esperti nel settore. Solo a questo punto potete pensare di aprire un vostro gruppo personale.

  1. Condividere le recensioni positive

Se la vostra azienda riceve recensioni e commenti positivi sui prodotti e servizi offerti, ecco è l’ora di condividerli su Linkedin. Le persone, specie se siete una PMI sconosciuta ai più, crederanno maggiormente alla recensione che alle vostre parole.

Se volete altri suggerimenti o consigli contattatemi!

Read the English translation.

Are you a SME? Here I show you how to increase your vsibility on Linkedin

Many SME I’ve worked for don’t use Linkedin and are not able to promote their business on Linkedin. They use it only to show contact information. Probably they opened a business account only because all companies need to have it, then they haven’t time and content to update it on regular basis. But Linkedin is one of the most important source of online visibility, even free. See how:

  1. Optimize your company summary

Your Linkedin page is the first think the prospect see and it needs to be different from other companies pages. You must be 100% sure that the company value and mission are clear for everyone and describe them with keywords and query optimized for search engines as Google. In this way your company page will be visible also on SERP.

  1. Personalize your Linkedin address

A serie of numbers and letters without sense has a lower appeal then a personalized address, that could reflect – for example – the company mission to improve search engine visibility. Here an example: http://www.linkedin.com/danceacademy.

  1. Publish content on regular basis

It is important to update on regular basis your company status with new, useful and relevant information for your follower. I suggest a great use of videos, business articles and other essential updates. Throught status you are creating engagement with your prospect to make it a customers and in this activity you must use the power of content marketing.

  1. Create engagement with employees

Another error SMEs often make is not to create engagement with employees inviting them to contribute in the creation and sharing of company contents. This is a good way to make them company ambassadors, increase the power of word of mounth and the virality of your posts (I always remember that only paid content have now a good virality on social media).

  1. Be present in groups

Even before opening a company page, look at groups relevant for your business and start sharing information to make your name visible on Linkedin and start the creation of a business network. Answering questions and creating contributes to discussions you can position yourself as expert in the field. Only at this point you can start thinking at the creation of your personal group.

  1. Share positive reviews

If your product or service gains good reviews you can start publishing them on Linkedin, because your prospect will believe these words more than company voice, especially if you are an unknown SME.

If you are looking for more advice or you need a free consultancy please feel free to contact me!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...