Consigli per il successo dell’ecommerce nella PMI

L’ ecommerce permette alla PMI di superare barriere geografiche e logistiche e diventare più competitiva. Ma cosa è necessario conoscere per raggiungere il successo?

Innovare

Jim Diffy, CEO di Entrepreneurial Spark, afferma che l’ecommerce offre l’accesso a un’audience globale di potenziali clienti ma c’è molta competizione online quindi bisogna differenziarsi. Per farlo è bene innovare il modello di business. Un buon esempio è il trend attuale di vendite legate alla registrazione, come Beer52 che offre mensilmente scatole di birra direttamente a casa tua. Il trucco è trovare un’opportunità e rispondervi con ciò che il cliente vuole o ha bisogno.

Velocizza il tuo hosting

La scelta più comune per un sito di ecommerce è il cloud hosting o l’hosting dedicato. Lawrence Jones, CEO della compagna di hosting UKFast afferma che il cloud è ancora una parola d’ordine popolare e si fa percepire come un investimento necessario. Tuttavia non c’è niente di meglio che avere un server dedicato. La velocità coinvolge anche il tasso di conversione, se consideriamo che un ritardo nel caricamento della pagina inferiore al secondo può già ridurre notevolmente il traffico ha senso scegliere una piattaforma hosting performante.

Proteggi i dati

E’ fondamentale investire in misure di sicurezza online in grado di impedire agli hacker il furto di dati sensibili. Il tuo cliente deve sapere che i suoi dati sono al sicuro online, pertanto offrire le misure corrette è un passo da considerare e permette al consumatore di sapere che può fidarsi a pagare con carta di credito.
Rispetta le leggi

Rispettare le leggi sull’ecommerce è assolutamente vitale, in quanto non solo si rischia un’ammenda ma anche si danneggia in modo grave la reputazione dell’azienda. Le aziende hanno la necessità di essere protette e devono essere consapevoli delle responsabilità fondamentale di conformità alle regole.

Razionalizza i tuoi sistemi di pagamento

La parte più importante del tuo sito web è il meccanismo di pagamento. Tutte le bellezze del design e i prezzi economici non contano nulla se il tuo cliente non può pagare facilmente il prodotto. Troppi imprenditori di ecommerce sono così coinvolti nell’aspetto e nelle sensazioni che trasmette il sito da dimenticarsi il meccanismo cruciale del pagamento. Scegline uno efficace dal punto di vista dei costi, semplice da usare e soprattutto che funzioni in ogni momento.

Ma non dimenticarti dell’estetica

L’immagine è fondamentale quando il potenziale cliente arriva sull’ecommerce, clicca sul prodotto e lo osserva. Investi in foto a sfondo bianco con scatti del prodotto che incrementeranno l’appeal del tuo prodotto sembrando molto più professionali e quindi incrementeranno le conversioni. Ma attenzione a non rallentare il caricamento del sito e quindi alle dimensioni dell’immagine.

Abbraccia la nuova generazione di fornitori di sistemi di pagamento
Aziende come Stripe e GoCardless offrono innovative modalità di pagamento e possono permettere un risparmio di denaro, afferma Barnaby Lashbrooke, fondatore della piattaforma di lavoro virtuale Time Etc, ma non sottostimare la presenza di un grande brand e i suoi effetti sulla fiducia del cliente. Che ti piaccia o meno PayPal, aggiungerlo come opzione di pagamento per il tuo ecommerce farà la differenza nel momento in cui il cliente avvierà la procedura di checkout.

Read the English translation here

Top tips for success in e-commerce

E-commerce enables SMEs to overcome geographical and logistical barriers and become more competitive. But what do you need to know?

Innovate
Jim Duffy, CEO of Entrepreneurial Spark, says: “E-commerce offers access to a global audience of potential customers but there is lots of competition online, so you have to stand out. Innovate with your business model to make your product sticky.” A great example of this, says Duffy, “is the current trend in subscription-based sales, such as Beer52, which offers monthly craft beer boxes delivered to your door. The trick is to find an opportunity or pain point in the market and fill it with something people really want or need.”

Speed up your hosting
The common choices for e-commerce sites are cloud hosting or dedicated hosting. Lawrence Jones, CEO of internet hosting firm UKFast, says: “Cloud is still a popular buzzword and it makes people feel like they need to invest in it. However, nothing beats having a dedicated server. Speed directly affects conversion rates. When you consider that a delay in page load speed of less than a second can significantly reduce traffic, it makes sense to choose a hosting platform that guarantees you this kind of performance.”

Protect data
It’s paramount to make sure you invest in cyber security measures to prevent hackers from stealing potentially sensitive data. Your customers need to know that their personal details are safe online, so looking into getting the right accreditations – PCI compliance, most importantly – is a good step to take, as it lets your customers know that they can trust you to process card payments securely.

Meet regulations
Meeting online regulations is absolutely vital, as breaches can not only lead to regulatory action but also impact severely on a business’s reputation. Companies need to be protected and also aware of their core compliance responsibilities.

Streamline your payment mechanisms
The single most important part of your website is the payment mechanism. All the flashy design and cheap prices in the world will count for nothing if your customers can’t pay for things easily. Too many ecommerce entrepreneurs get so wrapped up in the look and feel of their site that they overlook the crucial mechanics of how they get paid. Choose one that’s cost-efficient, simple to use – and most importantly – works every time.

But don’t neglect the visuals
Images are crucial when it comes to e-commerce, as potential customers can’t pick up your product and look at it. Invest up front in ‘white box’ photography for your product shots. This will improve the appearance of your products, look much more professional and ultimately increase conversions. But your customers are busy so if the site is slow to load, look at the size of your images. Less heavy images load so much faster.

Embrace the new generation of payment providers
Companies such as Stripe and GoCardless offer innovative ways to take payments and can often save you money too, says Barnaby Lashbrooke, founder of virtual workforce platform Time Etc, but “don’t underestimate what the presence of a big brand name can do for customer trust. Whether or not you like PayPal, adding it as a payment option in your online store can make all the difference at that vital moment in a customer’s checkout procedure.”

Leggi anche: Vendere di più: alcune strategie di web marketing per ecommerce

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...